È mai possibile o porco di un cane che le avventure in codesto reame debban risolversi tutte con grandi puttane?

Mi si perdoni l’ennesimo saccheggio dal repertorio di De Andrè per un titolo a questo post. Non c’entra un cazzo con l’argomento in questione, quindi chi spera di trovare in questo loco narrazioni avvincenti e dettagliate di avventurosi puttan-tour sarà irrimediabilmente deluso dal tipo di vicende ivi narrate.

Prima di tutto questo post nasce sulla scorta della mia visione, ieri, delle statistiche di questo blog che inizia ad andare a gonfissime vele: ci sono davvero più ricchioni che puttane nel mondo e questo è un bene, dato che tu, amico mio e non della venura, frocio indefesso che leggi, più fesso che inde, questo blog, mi aiuti senz’altro a gonfiare il mio già debordante egocentrismo. Tant’è… Ma non perdiamo di vista cosa cazzo ti dovevo dire: voglio ringraziare, e lo voglio ringraziare pubblicamente, il simpatico anonimo (purtroppo anonimo) visitatore che è penetrato in questo blog cercando su gugol pompino in piscina. CHIUNQUE TU SIA, GRAZIE DI ESISTERE HAI DATO UN SENSO ALLA MIA VITA E HAI DATO UN SENSO ALLA FOLLIA PERPETRATA PER DAR VITA A QUESTO BLOG.

Davvero non ci si può credere a quanto siano cazzoni i naviganti di questo mare di merda che è Internet. Un giorno mi divertii a creare una pagina piena di parole porche, nomi di donne famose, etc. Ovviamente gugol non è scemo e dopo un po’ sgama e banna, però quando ha funzionato ho ricevuto migliaia e migliaia di visite di persone che facevano le richerche più assurde. Che so pompino e inculata oppure pompino ad ingoio ma qualcuno anche inculata ad ingoio che, permettetemi, è davvero un capolavoro.

La duale parvenza di argomentazione che vorrei portare avanti in questo post deriva direttamente da un’allegra conversazione che poc’anzi ho intrattenuto con un caro amico (potrei chiamarlo Gino senza l’alfetta – hey hey sono gay sono gay non sono gay non sono gay hey hey… sta manica de froci…). Incollo qui sotto, con i nomi ben occulati, la conversazione. Premetto che il fantomatico Gino senza l’alfetta ha scritto “alzaimer” e così lo lascio, anche perchè non so come cazzo si scriva di preciso e non mi va di farmelo dire da gugol che dice “Forse cercavi alzheimer, alzeimer, alzhaahahhaaimer o come cazzo si scrive io so’ gugol mica so’ medico“. Pertanto chiunque sui commenti si diverta a scrivere come si scrive di preciso sto nome, è pregato gentilmente di andarsela a pjànderculo. Segue stralcio di conversazione.

gino senza l’alfetta scrive:
incredbile come un pezzo di stoffa al collo ti cambia l’immagine
gino senza l’alfetta scrive:
come il collare
estasidellacarne scrive: 
o come un cazzo nel culo
estasidellacarne scrive:
prova a camminare con un vibratore tra le chiappe vedi come ti prendono + seriamente
gino senza l’alfetta scrive:
ti prendono per uno con l’alzaimer
estasidellacarne scrive:
ti comunico che questa conversazione mi piace molto
estasidellacarne scrive:
la saccheggerò per inserirla in un certo blog 

Grazie a tutti per la cortese attenzione, reputo proprio che se siete qui non avete un cazzo da fare. E’ il 23 agosto: uscite, andate a rubare, toccate le femmine, direbbe un indimenticabile attore napoletano.

Grazie a voi, cornuti reali e ricchioni immaginari, o viceversa, potreste essere cornuti ricchioni e reali immaginari, cazzi vostri. Ricordatevi dei taralli: finché voi sarete ivi presenti, mai nessuno perverrà al suolo.

Ah: cercate di scrivere più commenti, stronzi!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: